[howto] from wordpress to postach.io!!!

By j0lly, gio 07 agosto 2014, in category Sysadmin

evernote, fail, python, xml

Quando installai il mio primo blog personale, la presi come un'operazione didattica: ho utilizzato uno sgarrupato vps che non stava manco in piedi (30Mb di RAM!!!) per installare tutto il necessario [mysql,php,nginx,wordpress] con relative costumizzazione etc. Memore della mia performance e grato di aver appreso il necessario sono ora senza molto tempo da dedicare al blog e, soprattuto, alla sua gestione quotidiana. Ecco perché ho deciso di muovermi verso qualcosa di semplice, che richeidesse poco tempo per la gestione e che mi invogliasse a fare quello per il quale il blog è fatto: scrivere.    ed ecco postach.io, la soluzione davvero comoda per i pigri: i post, come tutta la tecnologia che sta dietro questa piattaforma di blogging, è evernote! dal video è subito chiaro quanto sia facile scrivere un articolo, formattarlo e, senza fronzoli, metterlo subito sul blog; in pratica ora, ogni volta che prenderò degli appunti, il passagio da pezzo di informazione a post utile alla comunità è davvero corto.

Questo è il mio primo post su postach.io e, tra l'altro, parla proprio di come ho fatto a convertire il piei aricoli wordpress in formato leggibile da postach.io ed importarli direttamente in evernote. Su internet c'è poco, ma fortunatamente qualcuno ha già fatto il 90% del lavoro: https://github.com/jjg/wp2evernote ha creato uno script in python (2.7) per l'importazione massiva dei propri post wordpress in evernote, già formattati per postach.io. Lo scrit però, come dice l'autore, è abbastanza rudimentale ed ha necessitato non pochi sforzi prima di arrivare al risultato. Ho anche deciso di provare a migliorare lo script avendo già alcune idee, sperando che anche il tempo abbondi..

Premetto che le operazioni sono state fatte tramite il mio sistema Arch, quindi le librerie e versioni potrebbero variare leggermente nel vostro caso. In breve, i passaggi necessari per convertire tutti  i nostri post wordpress in evernote sono i seguenti:

postach.io

postach.io

Dopo un paio di tentativi dovreste avere la vostra bella raccolta di articoli imoprtati in evernote: ricordate che sarann otuti già marcati come pubblicati e verranno quindi esposti (anche le draft)

Durante la mia piccola oddissea di una giornata ho riscontrato alcuni errori di carattere più personale che potrebbero essere di scarso valore per il resto del mondo, ma un'informazione in più è meglio di una in meno :P

Il pacchetto Aur per le API evernote-python su Archlinux è probabilmente non aggiornato, perché elimina la libreria Thrift embeddata nell'SDK ma la libreria servita da Arch è forse troppo recente e comunque non funziona bene con le API dell'SDK:

postach.io

modificando il PKGBUILD e lasciando la libreria originale, lo script funziona correttamente.  Durante l'importazione dei post, ho riscontrato alcuni fallimenti, dovuti a post malformati o non perfettamente gestiti da Wordpress (ad esempio quelli embeddati via altri servizi )

postach.io

Questo è un semplice draft che spero di riaggiornare quand oavrò il tempo di mettere le mani sullo script di import sopra menzionato.

Stay tuned!

EDIT:

Dopo l'import del sito ho notato che le imagini venivano gestite come link e non direttamente scaricate; questo non è bene per evernote dato che dovrebbe essere il nostro cesto dei ricordi e, se il link è rotto, addio ricordo :P. Nel caso della migrazione da Wp, questo è ancora peggio, dato che i link puntano ad un blog wordpress che deve essere dismesso.. Con un po di volontà e tanta voglia di riscoprire il python, ho voluto contribuire allo script linkato sopra, per aggiungere la funzionalità di upload delle immagini, migliorando anche qualche errore in fase di parsing e gestione caratteri utf-8! Ho già fatto una pull request, ma se qualcuno ( :D ) volesse utilizzare lo script da subito, questo è il mio github forkato ed aggiornato; il branch è beautifulsoap perché ho aggiunto la libreria alle dipendenze, che va installata separatamente.

EDIT 2 [2015-06-17]:

Ormai da qualche tempo postach.io (maledetto lui) è diventato a pagamento, revocando tutti i siti nell'arco di 20 giorni. La cosa penosa è stato scoprire che non esistono metodi semplici per riprendersi tutti i post migrati da wordpress su evernote, soprattutto considerando che non ho più molto tempo da dedicare al blog... Alla fine sono riuscito a migrare nuovamente da evernote (sintassi proprietaria) e postach.io (maledetti e 2) ad un metodo di storage dei documenti su markdown, ed utilizzando un motore di generazione di siti statici chiamato pelican (python) molto simile nella sostanza a jekyll, per chi lo conosce. Sto ancora migrando, a fatica immagine econtenuti, oltre che correggere vari problemi di encoding dovuti alle varie migrazioni, ma suppongo di riuscire a migrare tutto a breve.

Farò probabilemnte un nuovo articolo per presentare Pelican e come ho deciso di hostare il nuovo sito.

Stay Tuned

Qualcosa di simile